Un delicato carpaccio di salmone accompagnato da un fresco calice di bollicine è un aperitivo molto apprezzato e di grande effetto, oltre che di elevato valore nutrizionale.

Di fatto non c’è palato, o quasi, che possa resistere alle carni gustose di un buon salmone che, trattate e presentate con i giusti abbinamenti, diventano perfette da servire in moltissime occasioni.

Particolarmente interessante il salmone norvegese, che rispetto ai cugini scozzesi e irlandesi ha un sapore delicato, e presenta carni consistenti per via del grasso ben distribuito.  

Ricco di Omega 3, il salmone costituisce un validissimo alleato per il consumo di antipasti sfiziosi e salutari.

Salmone al naturale o affumicato?

Il carpaccio è una preparazione ricercata a base di carni crude di pesce (o di carne) tagliate in fette piuttosto sottili e vengono condite in svariati modi.

Il carpaccio di salmone si può realizzare con salmone al naturale, tanto più che le linee Foodlab propongono carni mai congelate di salmoni norvegesi.

Perché il salmone norvegese è perfetto per il carpaccio

Il salmone norvegese ha un gusto inconfondibile e meno pronunciato rispetto al salmone irlandese o scozzese, inoltre la sue carni risultano consistenti e sufficientemente grasse, caratteristiche che ne fanno un candidato ideale per la marinatura. 

Carpaccio: come funziona

Il salmone norvegese, dal sapore intenso, è quello che più si presta a una lavorazione preparazione di questo tipo e regala un prodotto finale interessante e molto gustoso.

Carpaccio di salmone: ricette e abbinamenti

Il modo migliore per gustare il carpaccio di salmone è servire la fetta da sola, eventualmente su una bruschetta di pane molto sottile e ben tostata: il contrasto tra la morbidezza delle carni e il pane tostato è un classico che non delude mai.

Un altro modo per gustare il carpaccio di salmone è accompagnarlo con ortaggi crudi dal sapore delicato, come zucchine tagliate sottilissime e appena condite, o con fettine di avocado, che con il salmone si sposa alla perfezione.

Ottimo anche servito con un’insalatina di valeriana e arance, oppure di rucola e pomodorini. Perché, poi, non osare con la frutta? Il salmone si accompagna bene con:

  • arance
  • fragole
  • melagrane

Qualunque sia l’abbinamento che hai pensato, scegli il carpaccio di salmone Foodlab: qualità, sicurezza e gusto garantiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

cancella il moduloPost comment